Etna: la porta del fuoco

C’è un luogo inaccessibile lungo il bordo più alto della Valle del Bove, dove le eruzioni dei crateri sommitali riversano i loro fiumi di fuoco. Incastonato tra detriti di pietre millenarie poggiate su sabbia, con rischio di frane su pendii ripidi più del 70%. Sopra il cono ferroso, un Potala naturale si erge. Le eruzioni si susseguono negli anni, riversandosi sullo Sheol di pietre nere e aguzze che costellano la Valle del Bove, ma non toccano mai questa incredibile struttura… una formazione naturale: ma al visionario si mostra la porta del tempio di Agni, l’accesso al regno sotterraneo, la via di comunicazione con Dite…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.