Sulla lettura di un passo dello Zohar

Un’interessante allegoria, che sarebbe piaciuta a Pico della Mirandola, qui ritratto mentre formula il nostro s.

marsilio-ficino

Dipinto di Sandro Filipepi, detto “il Botticelli”. Discussa e incerta l’identificazione del soggetto ritratto con Pico. 

ORDINE ESOTERICO MARTINISTA

Un discepolo domandò al Maestro: “Possiamo leggere lo Zohar”?

Il Maestro rispose: “Nulla lo vieta”. Poi aggiunse: “Sapete cos’è lo Zohar?”

Il discepolo replicò: “Certo, ho comprato il libro.”

Il Maestro sorrise, e aggiunse: “Di quante pagine è fatto il tuo libro?”

“Duecento, circa” rispose il discepolo.

“Allora quello non è lo Zohar, ma solo un estratto”.

“Davvero?” rispose una sorella.

“Proviamo a verificare: nel tuo libro c’è un trattato che ha per titolo ‘La Maggiore Assemblea’?”

La sorella, che aveva in mano il libro, cercò nell’indice e non lo trovò. Con un cenno del capo, manifestò che quel libro non c’era.

Allora il Maestro disse: “Cerca allora se trovi ‘Il libro del Mistero Nascosto”.

La sorella e il fratello cercarono nell’indice, e non lo trovarono.

Quindi il Maestro aggiunse: “Questo dimostra che il vostro libro contiene solo una parte dei libri che compongono lo Zohar e, permettete, neanche la…

View original post 715 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.