Monforte S. Giorgio (ME) – Seminario Europeo sul tema delle Pari Opportunità

 

Dal 7 al 10 luglio, nell’ambito del Progetto europeo di gemellaggio ASEW, a Monforte S. Giorgio si sono tenuti quattro appuntamenti di incontro-dibattitto sulle pari opportunità uomo-donna.

 Sotto l’acronimo ASEW “Abilities and Skills of the European Women”, Abilità e Competenze delle Donne Europee, il programma ha realizzato la collaborazione tra il Comune ospitante, Monforte S. Giorgio, e tre enti locali europei: i Comuni di Monforte del Cid (Spagna)Montfort sur Risle (Francia) e la Comunità Montana RAM-Central Stara Planina (Bulgaria).

Le attività sono state svolte come conferenze europee di gemellaggio, finanziate dal Programma europeo “ Europa per i cittadini 2007 2013- azione 1- Misura 1.2 reti telematiche tra Città Gemellate”.

Merito della realizzazione dell’evento va al sindaco del Comune di Monforte S. Giorgio, Nino Romanzo e ai progettisti del programma europeo Tino Celisi ed Eleonara Briguglio e sapientemente moderato dalla giornalista Mariella Di Giovanni.

Tra le presenze importanti a presiedere i lavori (vedi programma per il dettaglio dei numerosi e qualificati ospiti a Monforte S. Giorgio),  il presidente della Provincia regionale di Messina, on. Nanni Ricevuto, l’assessore provinciale alle Pari opportunità, Mariella Perrone, l’assessore provinciale alle politiche europee, Daniela Bruno, oltre ai Sindaci dei paesi ospiti, Jean-Luc Barre – Sindaco di Montfort sur Risle (Francia), Mariela Petrova – Rappresentante delegato del Presidente dell’associazione Regionale di Municipalità – Central Stara Planina RAM (Bulgaria), Antonia Cervera Carrasco – Sindaco di Monforte del Cid (Spagna) e, ancora, la  – Giornalista RAITRE – Maria Pia Farinella, il Parlamentare Carmelo Lo Monte, gli Assessori regionali Caterina Chinnici (Autonomie Locali e Funzione Pubblica) e Nicola Leanza (Assessore della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro), cui sono state affidate le conlclusioni.

Le giornate (nella foto, un momento della conferenza) sono state utili a definire strategie incrociate tese a promuovere i pressupposti di uguaglianza tra donne e uomini ed emancipazione sociale, principi fondamentali del diritto e della civiltà europea.

***********

Davide Crimi, Europe Direct Catania

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.